Mauro Rostagno, il fumetto

MAURO ROSTAGNO
prove tecniche per un mondo migliore

La storia di Mauro Rostagno, dalle rivolte studentesche del ’68 alla lotta contro la mafia dagli schermi dell’emittente siciliana RTC.
collezione: biografie
di Nico Blunda, Marco Rizzo e Giuseppe Lo Bocchiaro
prefazione di Adriano Sofri
con un intervento inedito di Benedetta Tobagi
208 pagine a colori, brossura, 16,90 € (se acquisti il libro on-line prezzo: 15,21 €)

il libro
Sociologo e giornalista, Mauro Rostagno nasce a Torino nel 1942. Giovane studente presso l’Università di Trento, tra le menti più vivaci del movimento studentesco e del Sessantotto italiano, è stato uno dei fondatori di Lotta Continua. Ha inaugurato a Milano Macondo, uno dei primi centri sociali autogestiti d’Italia, punto di riferimento della sinistra alternativa dell’epoca. Ha fondato a Trapani Saman, comunità terapeutica laica per alcolisti e tossicodipendenti. Muore il 26 settembre 1988, a soli 46 anni, vittima di un agguato mafioso, per aver denunciato dai teleschermi dell’emittente privata locale RTC speculazioni, sprechi e collusioni tra mafia e politica locale.